Veneto Banca, la Beffa

Si apre un nuovo capitolo connotato da nuove carte, da ricorsi contro l’archiviazione del GIP del Tribunale di Treviso e da un grande, enorme, disappunto in relazione a quanto sta accadendo nel caso Veneto Banca.

Risparmiatori la battaglia inizia ora…perché non e’ possibile che tutto sia stato un incubo…e che ora ci sia stato un brusco risveglio…che va a ribaltare tutto quanto già aveva deciso il Tribunale di Roma e dunque il rinvio a giudizio di tutti gli indagati per aggiotaggio, falso in prospetto e ostacolo alla vigilanza. Non e’ possibile che qualcuno voglia far passare come ingenui risparmiatori che si sono affidati a una banca del territorio, hanno perso tutti i loro risparmi e ora si trovano pure sovraindebitati. Non e’ possibile!

O forse quel d.l. 99/17 che ha messo in liquidazione Banca di Vicenza e Veneto Banca regalando per 1 euro a Intesa un pacchetto sconfinato di clienti, rapporti attivi, filiali e dipendenti non doveva essere adottato perché Veneto Banca e forse anche Banca Popolare di Vicenza potevano essere salvate e con loro anche azionisti e obbligazionisti?

Fosse così….le responsabilità sarebbero ben ulteriori rispetto a quelle di cui oggi si discute e riguarderebbe molti livelli!

LEAVE REPLY

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *