Email Spoofing: Sappiamo tutto di TE?

Ricevete una mail dubbia da un amico, un collega, magari da VOI STESSI???? Sì, sì..Vi siete scritti e non lo sapevate.

E’ lo “SPOOFING” (più correttamente L’Email Spoofing): un “attacco informatico” tramite posta elettronica.

L’indirizzo mail dal quale lo ricevete simula le credenziali di qualcun altro (anche di voi stessi) sfruttando una debolezza del sistema di trasmissione dei dati.

Nelle ultime settimane si sono lamentati molti di questi casi:

All’interno solo testo: “abbiamo la tua password”; “paga per riaverla” “conosciamo tutto di te” ecc…

Nulla di più falso

Questi ”avvisi” basano la loro minaccia sulla paura e sulla ingenuità della vittima dello spoofing e purtroppo molti ci credono, ci cascano e pagano (in bitcoin..).

Prendete e cestinate questi avvisi.

Se proprio volete, potete aprirli, leggerli, ma non cliccate all’interno del testo che può celare “stringhe attive” collegamenti esterni (link) o immagini che vi possono “indirizzare” ad altri siti o peggio installare “programmi dannosi” sulla vostra macchina.

Qualcuno potrebbe obiettare che normalmente documentazione e contenuti (immagini, video….) vengono scambiati via mail. Non è facile intuire una potenziale minaccia al vostro “spazio digitale”, è fondamentale l’esperienza e l’utilizzo dello strumento, così da poter intuire eventuali “anomalie” (richiesta di dati, errori grammaticali…). Nel dubbio interpellare sempre chi sa più di voi.

Le piattaforme di posta elettronica, sia locali (Outlook, Thunderbird….) che online (Gmail, Yahoo..) sono sempre più aggiornate, in termini di sicurezza. Creano filtri e controlli automatici sempre più efficienti e questi imbrogli saranno sempre più rari, ma rimane il fatto che il vostro spazio è accessibile tramite password ed è bene tenerla ben nascosta, cambiarla spesso, in maniera che non sia banale (vostro nome, data di nascita…), sia composta da non meno di 8 caratteri che comprendano maiuscole, minuscole, cifre e simboli.

fate riferimento al nostro articolo

(https://consumatoriattivi.it/2019/01/have-i-been-pwned-sono-stato-colpito/)

Nessuno vi regala nulla, in molti minacciano la vostra proprietà sopratutto i vostri dati.

Siatene consapevoli.

LEAVE REPLY

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *